I modelli di misurazione delle performance aziendali in contesti industriali basati sulla lean manufacturing

di Tarcizio Pagnozzi e Giuseppe Marzo

pubblicato su Filo Diretto Dirigenti, giugno, 2013, pp. 17-19

Si fa un gran parlare negli ultimi anni di aziende lean. Termini come “lean organisation” e “lean production” sono entrati nel vocabolario comune del management.

Si tratta, come noto, di approcci che non richiedono alle imprese di rinnovare solo gli strumenti che utilizzano, ma di adottare modalità differenti di guardare all’impresa.

In quest’ambito, anche le tradizionali misure della performance aziendale devono essere riviste per allinearle ai nuovi sistemi. Il rischio, altrimenti, è di misurare oggetti diversi da quelli che si è deciso di gestire!

Ad esempio, l’implementazione delle value stream conduce ad abbandonare i tradizionali sistemi di cost accounting basati sui prodotti specifici, per adottare invece sistemi che sono focalizzati sul costo di produzione della value stream. E ancora, lo snellimento e la velocizzazione del flusso richiedono lo svolgimento di attività di logistica ainterne che potrebbero essere fraintese dai sistemi tradizionali. Infine l’attenzione alla riduzione dell’investimento in magazzino, punto di forza della logica lean, non è ben compreso dai sistemi di costing tradizionali poiché il “costo” del magazzino viene sommerso nella contabilità del costo del venduto.


Qui sotto potete trovare il file pdf con l'articolo completo.

Data pubblicazione: 2/04/2021

Argomento: Performance d'impresa
Condividi su: